Crescere Senza categoria Spunti

L’altalena

Tornare bambini anche solo per pochi minuti

Volevo scrivere che negli ultimi giorni ho capito che io sono molto chiusa e faccio fatica ad esprimermi.

Sento che non riesco a pensare al futuro.

Non riesco a pensare alle responsabilità e al futuro. E’ come se adesso fosse arrivato il mio momento di farmi coccolare, di non pensare a nulla. Finalmente penso a me.

Oggi ero con Pato e siamo stati al parco. C’era un bellissimo sole, non c’era nessuno, solo noi e il cielo. Ho visto un’altalena, e non ho saputo resistere. Ci sono andata!! Sono stata poco, forse un paio di minuti.. eppure è stato fantastico. Ho sentito la sensazione di lanciarmi nel vuoto, ho chiuso gli occhi. Quando l’altalena tornava indietro ho sentito il petto vibrare, i pensieri volare. Mi sono sentita libera, davvero libera. Il mio cagnolino mi guardava, divertito anche lui, forse voleva che lo portassi a fare un giro. Sono stati due minuti notevoli. Ho anche provato il brivido della trasgressione, forse esagero, ma io non ho mai trasgredito, perché subito dopo mi sentivo in colpa. E adesso invece l’ho fatto, in piccolo, ma che bello che è stato.

0 commenti su “L’altalena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: